Mongibello

E’ una varietà di grano duro, frutto di un’accurata ricerca condotta dalla Sezione di Scienze Agronomiche del DACPA dell’Università degli Studi di Catania.

Mongibello nasce da un incrocio, senza alcuna manipolazione genetica, tra grani della stessa specie: Trinakria – con qualità pregiate; Valforte, grano ad elevata produttività.

Caratteristiche biomorfologiche
Varietà Alternativa
Statura Media
Indice di Accestimento Elevato (da 1 a 9) pari a 7
Foglia Portamento eretto - pruinosa
Spiga Piramidale
Reste Lunghe color Bruno
Cariosside Allungata di colore ambrato

Caratteristiche agronomiche
Peso dei 1000 semi 45 – 50 grammi
Resa media per ettaro 3,0 – 5,0 Ton
Peso ettolitrico kg/hl ≥ 80
Resistenza alla siccità Elevata

Caratteristiche qualitative
Contenuto proteico 14 – 16%
Composizione elettroforetica HMW 7+8 - LMW 2
Glutine secco 12-13%
Gluten Index ≥ 80
Forza del reticolo proteico, W 420
Rapporto tra tenacità ed estensibilità, P/L 1,46
Test di sedimentazione, SDS 70 ml
Indice di giallo (Minolta) b* 25,5
Attività lipossigenasica Bassa
Attitudine Pastificazione e panificazione

 
   
Credits: J-Service srl realizzazione siti web