Sant'Agata

Questa varietà di grano duro è il risultato degli studi effettuati dal CRA di Catania.

Questi studi mettono in evidenza un grano duro particolarmente indicato per la panificazione e la pastificazione.

Sant’Agata nasce dall’incrocio, senza manipolazioni genetiche, tra Adamello e Simeto.

Caratteristiche biomorfologiche
Varietà Alternativa
Statura Media
Indice di Accestimento Elevato (da 1 a 9) pari a 6
Foglia Portamento eretto - pruinosa
Spiga Piramidale, glaucescente
Reste Chiare
Cariosside Allungata

Caratteristiche agronomiche
Peso dei 1000 semi 45 - 60 grammi
Resa media per ettaro Elevata
Peso ettolitrico kg/hl 78 - 82
Resistenza Oidio e Ruggine

Caratteristiche qualitative
Contenuto proteico 13,0% – 16,5%
Composizione elettroforetica HMW 7+8 - LMW 2
Glutine secco 12 - 14%
Gluten Index ≥ 85
Forza del reticolo proteico, W 240 - 280
Rapporto tra tenacità ed estensibilità, P/L 1,0 – 1,5
Test di sedimentazione, SDS 55 ml
Indice di giallo (Minolta) b* > 22
Attitudine Panificazione Pastificazione
 
   
Credits: J-Service srl realizzazione siti web